The Grocery Game

1# Spesa d'Accumulo Vs. Spesa D'Occorrenza

Ogni volta che si fanno le compere gli acquisti cadono in due categorie:

"Spesa d'Accumulo" o "Spesa d'Occorrenza"

Spesa d'Accumulo

Imparare a comprare prodotti di scorta può far risparmiare parecchi soldi. "Spesa d'Accumulo" significa comprare più del necessario quando un prodotto utile alla famiglia è in offerta. Anche se al momento il prodotto non è indispensabile, lo si può immagazzinare finche non serve. In questo modo s'eviterà di doverlo pagare a prezzo intero quando si renderà necessario. L'idea di base della tecnica della "Spesa d'Accumulo" sta nel comprare una tale quantità del prodotto si ché basti fino a che lo stesso non vada di nuovo in saldo. Fare attenzione alle date di scadenza dei beni alimentari per accertarsi che possano essere consumati o congelati prima che vadano a male. Dopo 12 settimane, si dovrebbe avere una variata quantità di prodotti di scorta.

Spesa d'Occorrenza

Ovviamente ci saranno prodotti che servono oggi ma non sono in offerta. Di questi si dovrebbe comprare lo stretto necessario. La lista della spesa d'occorrenza diventerà sempre più breve man mano che le provviste aumenteranno!

2# Quale punto vendita scegliere?

Determinare quale supermercato è migliore per le "Spese d'Accumulo " e quale per le "Spese d'Occorrenza". Il supermercato per le "Spese d'Accumulo" sarà probabilmente quello avente i prezzi generali più alti. Questi, essendo più costosi, sono migliori per le "Spese d'Accumulo" perchè i loro prezzi in saldo sono più bassi di quelli in altri supermercati.

Infatti, non s'andrà comprare i prodotti dai prezzi regolari, ma si approfitterà dei loro saldi, magari da abbinare ad un buono sconto. Per la "Spesa d'Occorrenza" la scelta migliore è quella di optare per i discount o "mercati senza fronzoli" in città. Ci si accorgerà che la necessità d'andare per "Spese d'Occorrenza" al supermercato diminuirà man mano che le riserve casalinghe aumentano.

3# E' necessario acquistare in vari punti vendita per costruire un buon magazzino di beni di scorta?

Se ci si trova ad andare a multipli punti vendita ogni settimana per usare i buoni sconto, non si sta usufruendo del il tempo in modo produttivo. Ci si accorgerà che i maggiori supermercati nell'area hanno saldi molto simili sugli stessi prodotti, a solo poche settimane di distanza tra loro. Quindi è meglio scegliere un solo supermercato per questi acquisti. Andare da un posto all'altro non farà che perdere tempo prezioso. Si sia paziente nella creazione del "Magazzino di Scorta", tutte le migliori offerte busseranno alla porta in una sola fermata settimanale.

4# Trovare Buoni Sconto e Promozioni

Ci sono molti modi diversi di trovare buoni sconto e promozioni. Alcuni supermercati spediscono buoni sconto e informazioni su promozioni per posta direttamente a domicilio. Altri hanno opuscoli o riviste da prendere al negozio. Su questo sito puoi trovare buoni sconto da stampare ed informazioni su promozioni. Alcuni prodotti presentano buoni sconto direttamente sulla confezione. Puoi organizzare tutti i tuoi buoni ed informazioni sulle promozioni in un raccoglitore di documenti e portarli con te quando vai a fare la spesa.

5# Conoscere il Supermercato Disposizione

Entrare in un supermercato può essere sorgente di grandi tentazioni. Un modo per assicurarsi di non spendere più del necessario comprando "d'impulso" è di fare una lista prima di tempo. Assicurarsi d'informarsi online sugli annunci, cercare buoni sconto d'abbinare ai saldi, e buttare giù la tua lista prima d'uscire. Non si dimentichi di portarsi la lista a presso. Una volta al supermercato assicurarsi di comprare soltanto quello che è sulla tua lista. Questo è il miglior modo per rimanere dentro il bilancio. Un modo semplice per porre questo in pratica è di memorizzare la disposizione dei prodotti nel supermercato. Una volta fatto ciò, è possibile disporre i buoni sconto e la lista della spesa secondo tale criterio. Poi, quando è l'ora d'andare a fare la spesa, si portino con sé i buoni sconto, che sono ora all'interno del raccoglitore disposti in ordine d'apparizione, e comprare su e giù per le corsie. Adesso si ha un obiettivo, e ci s'eviterà di perdere tempo girovagando, il che porterebbe a spendere in cose non necessarie e rovinare il bilancio.

6# Saldi non Pubblicizzati

Si tengano gli occhi bene aperti per saldi non pubblicizzati. A volte ci sono alcune offerte che non sono pubblicizzate negli opuscoli o riviste del supermercato. Si controllino le corsie alla ricerca di queste offerte mentre si fa la spesa.

7# Risparmiare sui Prodotti di Primo Consumo

Le festività sono il tempo migliore per risparmiare sui prodotti di primo consumo. Prodotti come farina, lievito, zucchero e sale sono solitamente in offerta in questo periodo. Se si possiedono buoni sconto per uno di questi prodotti, assicurarsi d'abbinarli a queste offerte. Questi prodotti solitamente scadono dopo un anno, quindi se ne comprino grandi quantità quando si trovano a prezzi molto convenienti da tenere di scorta. Acquistare questi prodotti quando sono in offerta, invece d'aspettare a comprarli a prezzo pieno quando occorrono, farà davvero la differenza nel bilancio familiare della spesa.

8# Fare la Spesa a Stomaco Pieno

Uno dei modi più semplici per risparmiare sulla spesa è quello di non andare a farla quando si è affamati! Quando si va al supermercato a stomaco vuoto si finisce per acquistare per togliersi la fame, non per riempire dispensa. Comprare quando si è sazi permette di aderire alla tua lista e rimanere dentro il bilancio.